Latina, lo sfogo di un operaio Abc in commissione Trasparenza: l’azienda ci ha tolto la dignità

  • Sindacato Filas
  • Sindacato Filas

“Ritengo sia molto grave da parte del presidente di Abc dichiarare che l’azienda non riconosce alcuni sindacati: per noi equivale a dire che non vengono considerati alcuni lavoratori. Che ci fossero sindacati di serie A e di serie B si era capito: noi siamo i secondi perché siamo scomodi, perché difendiamo solo gli operai”. A dirlo è Emanuele Foresti, segretario della Filas, che risponde così alla nota di ieri del presidente Demetrio De Stefano. “Noi comunque restiamo sempre disponibili al confronto”.

L’altro pomeriggio Foresti, in qualità di operaio e non di sindacalista, era intervenuto nella commissione Trasparenza in Comune. “Ho detto solo cose vere e le foto che giravano erano già in possesso dei consiglieri di opposizione: quelle dell’umido sono state scattate dagli operai il 17 agosto scorso, le altre il 4 ottobre. E la relazione dell’ex dirigente Cappucci non l’ho certo scritta io” – ha detto Foresti. “La nostra battaglia adesso sarà il recupero dei buoni pasto”.